Riduzione permanente dei peli superflui

  • Depilazione vuol dire ridurre temporaneamente la lunghezza dei peli presenti sul corpo, asportando tutta la parte esterna alla superficie della pelle.
  • Epilazione invece significa eliminare tutto il pelo, bulbo compreso; può essere transitoria o permanente.

Il laser ad Alessandrite (755 Nm) Gentle Max Pro Candela, gold standard nell’epilazione laser, ha una lunghezza d’onda (755 Nm) specifica per colpire la MELANINA, pigmento presente, oltre che nella pelle, anche e, in maggior concentrazione, nei peli e nel bulbo pilifero. Tale caratteristica lo rende particolarmente adatto all’eliminazione progressiva e definitiva dei peli.

Questa apparecchiatura, inoltre, possiede un sistema di raffreddamento brevettato che riesce a rinfrescare gli strati più superficiali della cute pochi millisecondi prima dell’emissione laser, permettendo così un trattamento particolarmente delicato.

Il laser ad Alessandrite, rispetto ad altri macchinari, permette di non provocare sensazioni di bruciore durante e dopo la seduta. Il raggio laser colpisce selettivamente il bersaglio senza creare alcun danno ai tessuti circostanti. Programmando adeguatamente il macchinario possono essere trattati più fototipi cutanei, tenendo presente che i migliori risultati si ottengono soprattutto con una pelle chiara (fototipo basso) e pelo scuro.

I commenti sono chiusi.